F.A.Q.

Domande Frequenti

 

 

01

Cosa fare in caso di incidente?

 

La prima cosa da fare dopo un sinistro è mantenere la calma e chiamare le Forze dell’Ordine o il 118 se non vi è un responsabile certo del sinistro, diversamente compilate il modulo CAI da presentare alla propria assicurazione entro 3 giorni​.

02

Quanto vale un Colpo di Frusta?

 

La distrazione del rachide cervicale, comunemente chiamato "colpo di frusta" è tendenzialmente quantificata da 1a 2 punti percentuali di invalidità permanente, che in denaro equivalgono ad un importo variabile da € 1.500 ad € 3.000 circa, oltre al rimborso delle spese mediche.

03

Quanto tempo ho per chiedere il risarcimento?

 

Il termine di prescrizione per il risarcimento dei danni causati dalla circolazione di veicoli di ogni tipologia è pari a due anni.   

04

Chi deve denunciare il sinistro?

 

Tutte le parti coinvolte nel sinistro.

05

Quando va in prescrizione una causa?

 

Il termine di prescrizione ordinario PER UNA CAUSA CIVILE è di 10 anni, ma sono previste dal codice civile determinate prescrizioni brevi di 5 anni agli artt. 2947, 2948, 2949.

06

Quando conviene non denunciare un sinistro?

 

Quando il costo del danno è inferiore all'aumento della polizza

07

Cosa succede se non denuncio un sinistro?

 

In pratica, se non si avvisa nel termine di tre giorni l'assicurazione dell'avvenuto sinistro di per sé NON accade nulla, nel senso che questo comportamento da parte del danneggiato automaticamente non gli determina alcuna conseguenza negativa: il danneggiato mantiene integro il proprio diritto al pieno risarcimento 

08

Cosa fare quando viene il perito assicurativo?

 

Mettere a disposizione il veicolo danneggiato per consentirgli di periziare il danno subito e fare presente altri oggetti personali eventualmente rovinati o rotti a causa dell'evento lesivo

09

Qual è la percentuale che si prende l'infortunistica?

 

L'infortunistica ha diritto al compenso per l'attività svolta, unitamente al rimborso delle spese sostenute.

In ambito RC Auto non è a carico del cliente ma liquidato direttamente dall' assicurazione.

10

Come si calcola il danno biologico permanente?

 

Viene accertato da un medico legale, ed è variabile tra l'età del danneggiato e l'entità della lesione subita.

In questo Link potete trovare il calcolatore: https://risarcimenti24.it/calcolatore-danno-biologico/

Hai altre Domande?

Non esitare, contattaci !

Connettiti a Noi

​​​​© 2018-2021 by Infortunistica Consulting S.r.l.

 - PIVA 01479250290 - Infortunistica Verona

  • Facebook - Bianco Circle
  • Twitter - Bianco Circle
  • LinkedIn - Bianco Circle
  • Instagram - Bianco Circle