• I.Consulting

Eccesso di velocità: basta 1 km/h


Tolta la tolleranza strumentale,basta poco per incorrere nella sanzione.

Lo riporta Infortunistica Consulting basandosi sulla recente cassazione, affermando che la legge non ammette ignoranza.

Con l'ordinanza 3698/2019 la Corte di Cassazione ha chiarito ogni dubbio, stabilendo che basta anche solo 1 km/h oltre il limite per incappare nella sanzione pecuniaria per eccesso di velocità.

Secondo i giudici della suprema Corte, infatti, la Legge non ammette ignoranza sopratutto in caso di illecito amministrativo e quindi le norme non andrebbero interpretate ma rispettate a prescindere.

Già nel 2017 la Corte di Cassazione aveva stabilito che bastava anche solo uno 0,1 km/h in piu' per essere perseguibili dalla legge e quindi a maggior ragione , si può essere giustamente sanzionati senza giustificazioni in caso di superamento di limite massimo di velocità anche solo 1 km/h.

Trattasi infatti, di comportamento illecito, quindi da punire, e chi è capace di intendere e volere lo sa benissimo.

Ricordiamo però che, secondo l'art. 345 del CdS, questo km/h in eccesso deve risultare dopo che al valore rilevato è stata applicata una riduzione pari al 5%, con minimo di 5km/h, indipendentemente dalla tipologia di strumentazione utilizzata, così da tenere in considerazione la tolleranza strumentale.

#velocità #eccessodivelocità #sanzione #5giornimulta

​​​​© 2018 by Infortunistica Consulting S.r.l. - I.CON - PIVA 01479250290

Connettiti a Noi

  • Facebook nero tondo
  • Twitter Round nero
  • Google+ rotonda nera
  • LinkedIn nero tondo
  • Instagram - Black Circle